Presentazione

Filed under: Presentazione | Tags: | settembre 23rd, 2010
Post

p1060902A volte sono strani i percorsi della vita.

Così strani che mi sono stupita nello scoprire che il macramè è un’antica tecnica con profonde radici liguri, io che ho imparato ad amarlo da una zia di origini tedesche. Da bambina osservavo gli intrecci dei portafiori appesi e gli arazzi variopinti che ornavano la sua casa dal gusto nordico pur essendo in riviera.

Quando, molti anni dopo, nel mio laboratorio creativo ELEMENTERRE, le clienti e le amiche mi chiedono collane da indossare, riaffiora il ricordo di quegli intrecci lontani. Un bellissimo libro sull’arte del pizzo a nodi nei paesi mediterranei diviene per me un prezioso nutrimento. E così scopro gli antichi merletti genovesi, realizzati con la stessa tecnica ma con filati impalpabili, vere e proprie filigrane di tessuto. Si svelano le origini arabe e la cultura e l’evoluzione dell’arte del nodo, comune a tutte le epoche e le civiltà.

Ma la mia irruenza creative poco si adatta alla costanza e precisione che richiede il classico bordo frangiato, dove la precisione esecutiva non lascia spazio alla creatività.Le mani cominciano a muoversi con destrezzae gli intrecci si fanno sempre più risoluti mala forma tradizionale mi ingabbia, allora raccolgo p1060339okkkkle esperienze fatte e riparto da lì.

I fili si intrecciano, si annodano per trattenere un’intuizione per poi lasciarsi nuovamente ed accogliere pietre, conchiglie, perle. Sono come piccoli viaggi che raccontano piccole storie.

Quei fili sono come le nostre vite, le une unite alle altre, che si intrecciano, si annodano andando a formare un tessuto preziosissimo. Gioielli di filo non da chiudere in un cassetto ma da vivere ogni giorno. E’ con questo spirito, attraverso gesti sapienti e precisi, dove i fili catturano materiali sempre nuovi e la creatività ha la massima libertà che prendono forma ornamenti da indossare, monili esclusivi ed originali. Anzi unici perchè ognuno contiene un’idea, un’emozione, una storia.

Così nascono, scanditi in tre linee principali, pezzi unici e piccole collezioni, in continua evoluzione che intrecciano passato e presente. Fili di un’unica cultura che formano disegni e raccontano storie.

La fierezza e la natura selvaggia si esprimono nella linea Africa, dove intrecci e motivi ispirati ai tradizionali ornamenti delle tribù africane si fondono con materiali come osso, semi, pietre e metalli.

La libertà e la leggerezza delle trame abbracciano coralli, madrepore e conchiglie catturati da fili d’acqua nella linea dedicata al Mare.

L’aristocratica bellezza delle perle è racchiusa nei raffinati motivi fiabeschi nella più classica linea Tradizione.

Se volete invece raccontare la vostra storia, arricchirla con ricordi e materiali a voi preziosi, saprò tradurre i vostri desideri in una creazione personalizzata.

Marilisa Parodi