La tua collana

Filed under: La tua collana | Tags: | ottobre 5th, 2010
Post

ribaltata p1060260Se non avete trovato niente tra i monili pronti all'acquisto, o quello che vi piace non è più disponibile, oppure se vi piace un modello ma non il colore o viceversa, potete richiedere la disponibilità tramite mail o telefonicamente. Vorrei però precisare che nessun monile è preciso ad un' altro. Alcuni sono pezzi unici ed altri posso riproporli simili ma non identici. 



Crea la tua collana

Volete che venga realizzata una creazione esclusiva per voi?

E' possibile. 

Infatti cominceremo col discuterne insieme, ascolterò le vostre esigenze e  conoscere i vostri gusti mi aiuterà a proporvi soluzioni e consigliarvi.  alidaokokPotrete fornire voi stessi il materiale da utilizzare o scegliere tra i tanti disponibili in laboratorio (vedi sezione "Materiali").

Una volta definito insieme lo stile  da seguire, attraverso degli schizzi grafici di una o più soluzioni,  andremo a comporre  il modello finale. Quest'ultimo progetto grafico, permetterà a voi di rendervi conto di come sarà la vostra collana finita  e a me servirà come traccia per  realizzare il lavoro. Inoltre, messe a punto tutte le caratteristiche sarà possibile anche valutare i tempi di realizzazione e il preventivo di spesa. 

Alcuni modelli devono essere realizzati su misura, proprio come un abito da sartoria e quindi prevedono almeno una prova in corso d'opera, ma per la maggior parte dei casi  ciò non risulta necessario.

Nel caso tutto questo  avvenisse a distanza,  attraverso le varie tecnologie che abbiamo a disposizione, oppure voleste fare una sorpresa, avremo l'accortezza di  scegliere modelli adeguati e a ricorrere a piccoli accorgimenti che renderanno il monile regolabile nella chiusura.


Cura e manutenzione

Le collane realizzate a macramè possono essere lavate a mano senza subire alterazioni, a parte qualche caso in cui vengono utilizzati materiali particolari, ma ciò viene sempre specificato. 


-consigli per il lavaggio-

Lasciare in ammollo in acqua tiepida e sapone neutro il tempo necessario.

Risciacquare sotto il getto d'acqua corrente fino ad eliminare le tracce di detersivo.

Tamponare con un asciugamano e lasciare asciugare 'in forma' sopra un panno.

Non stirare.


Consiglio di conservarle rispettando la loro forma, senza piegarle eccessivamente e avendo l'accortezza, essendo in filato, di riporle separatamente da gioielli in metallo onde evitare che i fili si possano macchiare o si possano impigliare o annodare.  Per alcuni modelli, specialmente quelli "a frangia" 'ideale è appenderle in modo che evitino di stropicciarsi i fili liberi.


Per qualsiasi informazione, contattatemi, mi trovate sempre disponibile per chiarimenti e consigli.

 

Naturalmente  viene fornito un servizio di riparazione qualora risulti necessario.